Quanti sono gli stranieri beneficiari di reddito di cittadinanza in Germania?

A questa domanda esistenziale risponde Focus.de citando dati appena pubblicati dalla Bild Zeitung.

Il governo federale ha messo a bilancio per il 2024 un totale di circa 44 miliardi di euro per il pagamento del reddito dei cittadini. Quasi la metà di questa cifra sarà destinata agli stranieri. È quanto emerge da un nuovo rapporto dell’Agenzia federale del lavoro.

L’Agenzia federale per il lavoro ha analizzato per la “Bild” le richieste di pagamento dei beneficiari del reddito di cittadinanza dal settembre 2022 all’agosto 2023.

Durante questo periodo, 5,5 milioni di beneficiari di indennità di cittadinanza hanno avuto diritto a prestazioni per un totale di 44,1 miliardi. Si tratta di 2,9 milioni di tedeschi e 2,6 milioni di stranieri. I richiedenti asilo non ricevono l’assegno di cittadinanza, ad eccezione di coloro che si trovano in Germania “in modo permanente da cinque anni”. Anche questo gruppo ha diritto all’assegno di cittadinanza.

Anche gli ucraini che fuggono dalla guerra di aggressione russa nel loro Paese hanno diritto all’assegno di cittadinanza, poiché vengono legalmente in Germania come rifugiati ai sensi della Direttiva UE sull’afflusso di massa.

Come viene distribuito l’assegno di cittadinanza tra i gruppi di stranieri

Di conseguenza, i rifugiati ucraini costituiscono la percentuale maggiore di beneficiari dell’assegno di cittadinanza tra i non tedeschi. 687.000 persone ricevono 5,5 miliardi di euro.
Seguono i beneficiari provenienti dalla Siria. 497.000 siriani ricevono un totale di 3,3 miliardi di euro.

174.000 afghani ricevono un totale di 1,2 miliardi di euro dal piatto del reddito di cittadinanza.
Il resto dei beneficiari del reddito di cittadinanza straniera proviene dall’Iraq (116.000 persone), dalla Bulgaria (108.000 persone), dagli Stati balcanici (110.000 persone), dalla Romania (75.000 persone) e dalla Polonia (53.000 persone).

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *